Faro Voltiano Brunate Como

Faro Voltiano di Brunate: panorama unico sul Lago di Como e sulle Alpi

Il Faro Voltiano è stato costruito nel 1927 sul monte Tre Croci (località San Maurizio) a Brunate in provincia di Como.

Fu costruito in onore di Alessandro Volta, in occasione del centenario della nascita dell’omonimo fisico italiano, per onorarne la memoria e la grande opera svolta nella ricerca sull’elettricità, in quanto celebre inventore della pila elettrica.

Faro Brunate: qualche informazione

Il faro Voltiano è alto 29 metri e la sua luce è visibile fino a 35 chilometri di distanza. La struttura è in cemento armato e la lanterna, in vetro e alluminio, è sostenuta da una struttura in acciaio.

All’interno del faro c’è una scala a chiocciola di 143 gradini che porta alla sommità, dove si trova la lanterna e le due balconate circolari.

Da sopra è possibile ammirare panorami che spaziando dall’arco occidentale della catena alpina fino al Monte Rosa.

Il faro è ancora in funzione e ha un enorme valore simbolico, in realtà non utilizzato come punto di riferimento per la navigazione sul lago di Como.

La progettazione del Faro Voltiano fu affidata all’ingegnere Gabriele Giussani

Faro Voltiano: costo e orari

Il biglietto per visitare il Faro Voltiano costa 2 euro con eventuali sconti per i bambini o le comitive.

Per chi non avesse più energie per raggiungere la sommità della torre può comunque godere del paesaggio dall’ampia balconata in fronte al faro.

Il faro viene aperto dai volontari di Brunate nei weekend e non serve la prenotazione per l’acquisto dei biglietti.

Gli orari di apertura sono il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 19.00. In caso di pioggia o forte vento solitamente resta chiuso.

L’accesso è consentito 4 persone alla volta.

Faro Voltiano: Come arrivare

Se ti stai chiedendo come raggiungere il Faro Voltiano, il modo meno faticoso per raggiungere il faro è usando l’auto, ma dipende dal traffico e dalla stagionalità per via dei tanti turisti.

Partendo da Como si sale su Via per Brunate e una volta arrivati in paese segui le indicazioni che ti portano fino ai piedi della scalinata del faro dove trovi un parcheggio a pagamento.

Sconsigliamo la macchina in quanto la strada è davvero stretta e tortuosa e trovare parcheggio è una vera impresa, piuttosto è meglio salire con la Funicolare e poi farsi un tratto a piedi fino al faro.

Seguici su Instagram